Home Carambola Gemellaggio carambolistico Roma-Innsbruck
0

Gemellaggio carambolistico Roma-Innsbruck

1
0

Anche la Carambola, a livello Europeo, ha visto nascere il primo progetto di gemellaggio.
Sono INNSBRUCK ( Austria ) e ROMA, le città “gemellate” , ed i club che rappresentano queste due città nel progetto sono: il circolo “BLZ INNSBRUCK” per la città Austriaca, e il “CSB KING” di Ostia Lido per Roma.

 

Un gemellaggio, tanto più di questo tipo, non nasce per caso, ma rappresenta la formalizzazione di un progetto comune come sviluppo di contatti e scambi culturali e sportivi precedenti. Ed è sempre una occasione particolare che ne costituisce e determina l’ avvio. Non è, perciò, indifferente alla nascita del progetto il fatto che il pluricampione Italiano e Mondiale Marco Zanetti difenda i colori del club austriaco nel campionato a squadre, e che l’ idea, inizialmente nata da Zanetti, sia stata ripresa da Roberto Garofalo (animatore della Carambola nella Capitale) in occasione di una delle tante trasferte che vedono Garofalo e vari sportivi italiani seguire Zanetti nelle sue competizioni all’ estero.

 

Un gemellaggio è strumento molto flessibile: può fornire occasione di condivisione di problemi, coinvolgere un notevole varietà di attori, costituire base per supporto comune e ricerca di nuove, e talvolta integrate, soluzioni a progetti futuri.
In questo caso si comincerà con due incontri, che vedranno competere i due circoli sportivi in un torneo a squadre.
Il primo incontro si svolgerà in Austria nei giorni 15 e 16 dicembre p.v. e sarà seguito da un incontro, che si svolgerà presso il “CSB KING” di Ostia Lido in data da stabilire, ma sicuramente nella primavera del 2013. Sarà presente, nel primo appuntamento, il nostro Campione Marco Zanetti.

 

La squadra del CSB King è composta dai seguenti atleti:

Roberto Basili

Andrea Cinosi (in prestito dall’altro club carambolistico della capitale l’ex Circolo Italia ora ASD SS Lazio)

Roberto Garofalo

Mauro Rufini

 

La composizione della squadra di Innsbruck sarà comunicata ufficialmente tra breve, dopo una selezione che attualmente è in atto.

E’ nelle ragionevoli speranze degli organizzatori che questi eventi si possano sviluppare in ulteriori progetti comuni, di scambi di esperienze, di formazione, di coinvolgimento di giovani, di allargamento ad altre strutture sociali e sportive.

 

Un Augurio di cuore ai “gemellati” !

Roberto Garofalo

(1)